Cloud Computing: anticipare gli errori

Complessi sistemi adattativi riconoscono i processi, apprendono autonomamente e possono essere integrati nei sistemi esistenti.

Con le soluzioni Cloud è possibile connettere clienti e fornitori
Con le soluzioni Cloud è possibile connettere clienti e fornitori
Con le soluzioni Cloud è possibile connettere clienti e fornitori

Nell'Industria 4.0 sono di cruciale importanza quegli impianti, prodotti e sistemi che rilevano gli errori, eseguono la manutenzione in perfetta autonomia e si adattano a situazioni nuove. La Fabbrica modulare 4.0 è collegata in rete e la conoscenza decentralizzata è resa disponibile oltre i singoli centri di produzione. I sistemi adattivi riconoscono i processi, apprendono, si adattano ed evitano errori futuri. Sopra a tutto ciò, vi è la visione di un sistema di produzione adattivo. Sottosistemi standardizzati e una struttura del software ugualmente standardizzata contribuiranno in futuro a far sì che i processi si adeguino autonomamente alle nuove condizioni. Il risultato è quello di essere più veloci di qualsiasi errore futuro.

Nuove dimensioni: Plug and Produce e Plug and Play

La flessibilità, l'adattabilità e la capacità di eseguire autonomamente la manutenzione, nella Fabbrica 4.0, sono ormai cosa ovvia. La vasta tecnologia dei sensori garantisce il monitoraggio dei processi, dei prodotti e dell'ambiente circostante. Si ricrea così l'esatta rappresentazione della realtà sotto forma di un'ombra digitale. Con l'aiuto di questa immagine virtuale della realtà è possibile identificare i cambiamenti nei processi e nei prodotti. In una seconda fase, si simulano gli effetti di tali cambiamenti, si qualificano nuovi processi senza marginalità di guasti e li si applica alla realtà.

La Fabbrica 4.0 richiede anche macchine in grado di auto-configurarsi. Il motto è “plug and produce”. Le macchine hanno chip per mezzo dei quali comunicano con altri componenti della produzione. Lo stesso vale per stampanti o tastiere che si configurano da sole. In questo caso, tuttavia, cambia la terminologia: si parla infatti di “plug and play”. Tutti questi processi consentono di risparmiare tempo: le aziende possono adattare la propria produzione in modo più rapido e, ad esempio, produrre anche volumi minori.

L'intelligenza nascosta nel Cloud

Le soluzioni citate non sono affatto semplici e sono in grado di funzionare solo se viene concesso l'accesso a un Cloud. In esso si trovano esattamente quelle funzionalità che, come descritto, supportano un'adattabilità. Nella Fabbrica 4.0 non sono i singoli sistemi che rendono intelligenti le macchine. Una parte di questa intelligenza è spostata nel componente, quindi nel comando, nel sensore... La capacità di “plug and produce” e una buona parte dell'intelligenza globale si trovano nel Cloud. Solo qui un sistema può eseguire l'accesso per partecipare all'utilizzo di questa intelligenza e dei servizi software che vi vengono offerti. Il cambiamento veloce e adattivo del sistema e del processo è ora realtà.

Sarà necessario distinguere, dapprima, un Private Cloud, in cui le macchine e impianti conservano, strutturano, interpretano i dati e ottimizzano i processi a seconda dei risultati. Nel Private Cloud vengono però salvati anche i dati di progettazione, in modo tale che nella produzione successiva siano disponibili i dati per un digital twin del prodotto e che gli aiuti per il montaggio vengano visualizzati all'operatore tramite una realtà aumentata.

Solo in questo modo è possibile garantire una continuità senza perdita di dati. Non solo questo ma anche il comando del sistema di produzione cyberfisico viene eseguito nel Cloud. Esso raccoglie i dati dalle varie fasi del processo offrendo così del valore aggiunto, un'importante aiuto nelle decisioni da prendere.

Vi è poi un Public Cloud, in cui lo scambio di informazioni avviene al di fuori della fabbrica. Attraverso questo Cloud i clienti e i fornitori possono visualizzare e recuperare i dati e importare gli ordini. Il Public Cloud è vicino al tempo reale, tuttavia non quanto il Private Cloud; tra i due esistono anche varie funzioni di sicurezza per proteggere i dati sensibili nel Private Cloud.

SEW-EURODRIVE fornisce anche servizi di computing tramite Cloud (server, storage, database, componenti di rete, software, opzioni di analisi e altro ancora).

Il sistema Cloud di SEW-EURODRIVE comprende tre servizi:

  • Infrastructure as a Service (IaaS): ci occupiamo della fornitura di tutti i servizi di infrastruttura base, come server, storage, rete e virtualizzazione
  • Platform as a Service (PaaS): basato sull'IaaS, forniamo anche funzionalità di piattaforma come database, ambienti di sviluppo, run-time system, ecc.
  • Software as a Service (SaaS): mettiamo a disposizione applicazioni software come servizi

SEW-EURODRIVE offre una propria piattaforma (Public Cloud) come servizio ai propri clienti (SEW-Platform as a Service). Nel Private Cloud, che anche per SEW-EURODRIVE è protetto da firewall, i dati sono memorizzati nel centro di calcolo di SEW.

I servizi SaaS di SEW-EURODRIVE comprendono, ad esempio, il configuratore del prodotto, la progettazione/simulazione, le applicazioni SEW, il software applicativo e gli strumenti per le Predictive Analytics.

I vantaggi della soluzione Cloud di SEW-EURODRIVE

  • implementazione veloce - registrazione e utilizzo - pronto per essere utilizzato in pochi giorni
  • nessun costo d'investimento - tassa mensile - nessun costo di licenza - costi di integrazione ridotti
  • scalabilità immediata - adattamento dei costi utente in base alle necessità
  • manutenzione e aggiornamenti non necessari - installazione di patch e aggiornamenti non necessaria
  • accesso indipendente dalla posizione - le applicazioni sono progettate per un accesso sicuro, indipendente della posizione e dal dispositivo
  • più sicurezza - i dati sono al sicuro nel Cloud
Foto SEW

Modulo di contatto

Per mettersi in contatto con noi, compili il modulo. La contatteremo il più presto possibile.

Contattateci
Per saperne di più

Brochure

Industria 4.0 - La nostra vision della Lean Sm@rt Factory

Industry 4.0 white paper
Industry 4.0 white paper

Industry 4.0 white paper

White paper in formato cartaceo

Richiedi una copia omaggio

Visitato per ultimo