Industria 4.0. Di cosa stiamo parlando?

  • Industry 4.0 - Informazioni generali

Big Data, embedded computing, mobile internet e cloud computing sono le nuove tecnologie che avranno un impatto sugli ambienti produttivi del futuro. La quarta rivoluzione industriale è iniziata.

Industria 3.0 descrive l’era dell’automazione supportata dai computer, che ha consentito un notevole incremento della produttività a partire dagli anni settanta. Industria 2.0 segna l’inizio della produzione di massa grazie all’utilizzo dell’energia elettrica, mentre Industria 1.0 si riferisce al passaggio dalla forza dell’uomo all’energia generata sotto forma di vapore e acqua.

Ma cos’è esattamente Industria 4.0?

Il termine descrive tutte le nuove opportunità esistenti per una produzione i cui processi sono collegati digitalmente, ad esempio assemblaggio, manutenzione, service, marketing e gestione degli scarti. Macchinari e componenti non sono più soltanto messi in rete e governati centralmente (Industria 3.0), ma sono in grado di prendere decisioni in modo indipendente a livello locale, basandosi su informazioni digitali e restituendo un feedback all’interno del sistema produttivo complessivo. I sistemi adattativi rappresentano l’evoluzione di questo approccio.

Industry 4.0. Termini e definizioni

Nelle conversazioni su Industria 4.0 o digitalizzazione vengono utilizzati dei termini ricorrenti. Vediamo il significato dei tre per noi più importanti in questo contesto:

Internet of Services

Internet of Services
Internet of Services
Internet of Services

Nella visione di Internet of Services, servizi e funzioni sono rappresentati come componenti software resi disponibili da provider attraverso Internet (cloud).

In Internet of Services, lo sviluppo su base cloud e l’elevata disponibilità di piattaforme offrono la possibilità di sviluppare e offrire comodamente servizi web.

Internet of Services è una delle maggiori area di potenziale crescita per l’Internet del futuro.

I servizi legati al business, in particolare, saranno sempre più richiesti e utilizzati tramite Internet. Mentre applicazioni Web 2.0 come Facebook e Twitter sono primariamente rivolte a consumatori/individui, Internet of Things and Services è mirato alle aziende e alle pubbliche amministrazioni. Negli ultimi anni, i motori di ricerca su base Internet hanno reso possibile trovare le informazioni. Ora, tecnologie semantiche aiuteranno a reperire i servizi più appropriati. Questo sarà facilitato anche da un nuovo standard Internet noto come USDL (Unified Service Description Language), che rende possibile la descrizione dei servizi. [1]

[1] Fonte: Internet der Dienste, Lutz Heuser, Wolfgang Wahlster, Springer, acatech (German)

Internet of Things

Internet of Things
Internet of Things
Internet of Things

Internet of Things rappresenta la visione tecnologica di integrare oggetti di qualunque genere, dispositivi e persone in un network digitale universale. Gli oggetti sono identificati in modo univoco e sono inseriti in un ambiente “intelligente”.

Wikipedia:

“Il termine Internet of Things (IoT in breve) descrive come il personal computer stia gradualmente scomparendo in quanto sostituito da “oggetti intelligenti”. Se fino ad oggi il computer è stato esso stesso oggetto d’attenzione, Internet of Things mira ad supportare le persone nel loro lavoro in modo discreto. I computer embedded di dimensioni sempre minori sono progettati per aiutare le persone senza distrarle o addirittura senza essere notati. Ad esempio, i computer miniaturizzati - indossabili - con vari sensori sono incorporati direttamente nei capi di abbigliamento. [...]

Internet of Things fa riferimento al collegamento tra oggetti fisici (Things) identificabili in modo univoco e inseriti con una rappresentazione virtuale all’interno di una struttura web. Non riguarda più solo esseri umani, ma anche oggetti. Il termine "Internet of Things" fu coniato da Kevin Ashton nel 1999 e il concetto fu reso celebre dalle attività degli Auto-ID Labs.

L’identificazione automatica tramite RFID è spesso considerata la base per l’Internet of Things. In ogni caso, gli oggetti possono anche essere identificati univocamente tramite un barcode o un codice 2D. Componenti come sensori e attuatori espandono le loro funzioni fino ad includere il rilevamento di stati e l’esecuzione di azioni. Definizioni estese di Internet of Things enfatizzano il collegamento con l’Internet del futuro.

Link alla pagina Wikipedia (Inglese)

Sistemi cyberfisici (CPS)

Sistemi cyberfisici (CPS)
Sistemi cyberfisici (CPS)
Sistemi cyberfisici (CPS)

Sistemi cyberfisici

  • … sono oggetti, dispositivi, macchine e componenti logistici che contengono sistemi embedded e possono comunicare
  • … possono comunicare tramite Internet e utilizzare servizi Internet
  • …possono operare in rete e prendere decisioni in modo autonomo e a livello locale, in collaborazione con le persone

Wikipedia

“Un sistema cyberfisico (CPS) fa riferimento ad una rete di componenti IT/software e parti meccaniche ed elettroniche che comunicano per mezzo di un’infrastruttura dati come Internet. Un sistema cyberfisico ha elevata complessità. Sistemi cyberfisici sono formati da reti di sistemi embedded che comunicano attraverso reti cablate o wireless. Il termine deriva dalla necessità di una nuova base teorica per la ricerca e lo sviluppo di sistemi grandi, distribuiti e complessi come, ad esempio, l’evoluzione della rete elettrica tedesca, e per la progettazione di impianti produttivi innovativi che potessero adattarsi con elevata dinamicità agli specifici bisogni della produzione. [...]

I sistemi cyberfisici possono essere impiegati in numerosi campi. gli ambiti di applicazione includono sistemi ed equipaggiamenti medici, sistemi di assistenza in ambiente domestico (AAL), sistemi di trasporto, sistemi di sicurezza e di assistenza al guidatore per autoveicoli, sistemi di automazione e di controllo dei processi industriali, sistemi per il monitoraggio dell’impatto ambientale, sistemi per la gestione della fornitura energetica, sistemi militari e sistemi infrastrutturali per la comunicazione e la cultura.”

Link alla pagina Wikipedia (Inglese)

Foto SEW

Modulo di contatto

Per mettersi in contatto con noi, compili il modulo. La contatteremo il più presto possibile.

Contattateci
Per saperne di più

Brochure

Industria 4.0 - La nostra vision della Lean Sm@rt Factory

Visitato per ultimo