• Informazioni dettagliate sul prodotto personalizzato
  • Dati CAD e documentazione per la vostra configurazione
Configurate adesso il prodotto
I vantaggi

Affidabilità di utilizzo
sia in atmosfera di gas che di polvere, potete far funzionare in modo affidabile i nostri motori antideflagranti in entrambe le zone pericolose.

Adattabilità
poiché combiniamo protezione da gas e polvere in un'unica unità, il che significa che potete decidere in modo autonomo quale pericolo è più significativo.

Certificazione
grazie alla loro approvazione in linea con la direttiva UE 2014/34 / CE (ATEX), IECEx o HazLoc- NA® e le approvazioni locali, è possibile utilizzare i motori quasi ovunque nel mondo.

Requisiti di progettazione ecologica
i motori EDRN.. sono progettati, prodotti e costruiti in linea con i più recenti standard, leggi e regolamenti.

Presenza a livello mondiale
ci consente di supportarvi per le domande relative alle richieste di adempimento dei requisiti nel paese di destinazione per la vostra consegna.

Nessun compromesso negli ambienti pericolosi: motori ad alte prestazioni conformi alla protezione antideflagrante

Potete fare affidamento sulla nostra tecnologia di azionamento, anche in atmosfere potenzialmente esplosive grazie alla quale non è necessario scendere a compromessi né in termini di sicurezza dell'applicazione né in termini di varietà di livelli di prestazioni delle unità utilizzate.

I nostri motori AC antideflagranti della serie EDR.. sono conformi alle più importanti linee guida e standard internazionali. Con la loro classificazione di efficienza energetica IE3, i motori EDRN.. soddisfano i requisiti della classe di efficienza di molti paesi e sono pienamente conformi ai requisiti della Direttiva Europea (UE) 2019/1781.

Le seguenti serie di direttive sono state applicate per consentirne l'utilizzo nel maggior numero di paesi possibile:

  • ATEX: UE Europa e paesi che riconoscono ATEX.
  • IECEx: Paesi che riconoscono IECEx.
  • HazLoc-NA®: USA e Canada.

In Europa, la direttiva 2014/34 / UE (ATEX) si applica ai dispositivi e ai sistemi di protezione destinati all'uso in atmosfere potenzialmente esplosive. I motori EDRN.. soddisfano tutti i requisiti definiti per le apparecchiature destinate all'uso in atmosfere potenzialmente esplosive come stabilito nella direttiva. Sono inoltre disponibili con diversi tipi di protezione o gradi di protezione IP a seconda dell'atmosfera, cioè gas o polvere.

In termini di requisiti di sicurezza, i motori della serie EDRN.. sono conformi al gruppo di apparecchiature II. In poche parole, è possibile utilizzare questi motori antideflagranti nelle categorie 2 e 3, nelle zone gas 1 e 2 e nelle zone polveri 21 e 22.

Per i paesi che riconoscono il sistema IECEx , i motori sono disponibili con certificazione IECEx negli EPL bec (EPL = Equipment Protection Level).

In base alle approvazioni per ATEX o IECEx, esistono approvazioni specifiche per paese per Cina (CCCEx), Corea (KCs), Unione doganale euroasiatica (EAC Ex), Ucraina (UA TR) e Brasile (INMETRO).

I motori HazLoc-NA® sono stati certificati dall'ente del gruppo CSA in base al sistema di divisione di

classe per l'uso in classe I (gas) divisione 2 e classe II (polvere) divisione 2. Soddisfano i requisiti del canadese C22. 1 e codici USA-americani NFPA70.

I motori sono disponibili in 28 taglie (da 63 a 315), coprendo una gamma di potenze da 0,12 kW a 200 kW. Vi forniamo così accesso a innumerevoli combinazioni di azionamenti per i più diversi sistemi e macchine in atmosfere potenzialmente esplosive.

Senza riduttore avete solo una mezza soluzione? Optate per il nostro sistema modulare e combinate i motori antideflagranti con un riduttore a ingranaggio cilindrico, piatto, a coppia conica oppure SPIROPLAN® . Anche per applicazioni nel settore servo abbiamo un programma con riduttori epicicloidali o a coppia conica.

Modulo di contatto Sedi mondiali Find out more Freni e controllo dei freni Controllo del freno Doppio freno BF.. Protezione superficiale e anticorrosione Sistemi encoder Altre caratteristiche aggiuntive

In qualità di operatore di sistema, è necessario attenersi a linee guida speciali per aree con miscele esplosive di gas / aria e polvere / aria. Naturalmente osserviamo queste linee guida quando sviluppiamo una tecnologia di azionamento protetta contro le esplosioni nuova o esistente. Affidatevi alla nostra pluriennale esperienza e competenza!


Motori antideflagranti della serie EDR..

I motori antideflagranti della serie EDRN.. soddisfano la classificazione di efficienza energetica IE3 secondo IEC 60034-30-1 e l'efficienza premium secondo NEMA MG-1 e Direttiva (UE) 2019/1781. I motori della serie EDRS.. soddisfano la classificazione di efficienza energetica IE1 secondo IEC 60034-30-1.


Conforme alla Direttiva 2014/34 / UE (ATEX)

Le approvazioni per il motore sono state eseguite secondo gli ultimi standard europei applicabili alla protezione contro le esplosioni:

Norme:

  • Requisiti generali per la protezione dalle esplosioni EN 60079-0
  • Gas EN 60079-7 Protezione delle apparecchiature mediante sicurezza aumentata "e" (Ex eb ed ec)
  • Polvere EN 60079-31 Atmosfere esplosive - Protezione contro l'accensione da polvere dell'apparecchiatura mediante custodia "t" (Ex tb ed Ex tc)
  • Conformità ai livelli di protezione delle apparecchiature applicabili a livello internazionale EPL
  • I motori della serie EDR.. sono conformi alle norme più importanti e soddisfano lo standard motori IEC 60034

Certificati:

  • I processi di certificazione sono stati condotti dal PTB tedesco (Istituto federale di metrologia).
  • I motori corrispondono al gruppo di apparecchiature II.
  • Motori nelle categorie 2G, 2D e 3G, 3D per zone 1/21 e 2/22

Opzioni:

  • Motori di categoria 3 disponibili anche con freni, encoder e ventole di raffreddamento forzato
  • Approvato per il funzionamento su un convertitore di frequenza, compreso il funzionamento con indebolimento di campo, per le categorie 2 e 3


Conforme a IECEx

Le approvazioni per il motore sono state eseguite secondo i più recenti standard internazionali applicabili alla protezione contro le esplosioni:

Norme:

  • Requisiti generali per la protezione dalle esplosioni IEC 60079-0
  • Gas IEC 60079-7 Protezione delle apparecchiature mediante sicurezza aumentata "e" (Ex eb ed ec)
  • Polvere IEC 60079-31 Atmosfere esplosive - Protezione contro l'accensione da polvere delle apparecchiature mediante custodia "t" (Ex tb ed Ex tc)
  • Conformità ai livelli di protezione delle apparecchiature applicabili a livello internazionale EPL
  • I motori della serie EDR.. sono conformi alle norme più importanti e soddisfano lo standard motori IEC 60034



Certificati:

Opzioni:

  • EPL Gc e Dc disponibili anche con freni, encoder e ventole di raffreddamento forzato
  • Approvato per il funzionamento con un convertitore di frequenza, compreso il funzionamento con indebolimento di campo, in EPL be c

Conforme a HazLoc-NA® per Stati Uniti e Canada

Le approvazioni per il motore sono state eseguite secondo gli ultimi standard nordamericani applicabili alla protezione contro le esplosioni:

Norme:

  • Le approvazioni per il mercato nordamericano sono state condotte in linea con
    • Normative statunitensi di NFPA70, National Electrical Code (NEC articolo 500)
    • Canadian C22.1 Canadian Electrical Code, Part I e CAN/CSA-C22.2 Canadian Electrical Code, Part II
    • al sistema di classi e divisioni
    • Certificazione da parte dell'ente notificato del Gruppo CSA
  • I motori EDRN.. soddisfano i requisiti di efficienza energetica per il Canada, in base all'Energy Act del 2010, incluso l'emendamento 13, obbligatorio da giugno 2017, e CSA C390- 10.
  • Gli Stati Uniti in linea con l'EISA (Energy Independence and Security Act) e il Code of Federal Regulations Titolo 10, Capitolo II, Sottocapitolo D, Parte 431 B Motori

Certificati:

  • Disponibile come tipo CID2, per classe I divisione 2 per i gruppi di gas A, B, C e D
  • Disponibile come tipo CIID2, per classe II divisione 2 per gruppi di polveri F e G
  • Disponibile come tipo CICIID2, per classe I divisione 2 per i gruppi di gas A, B, C e D e classe II divisione 2 per i gruppi di polveri F e G

Opzioni:

  • Disponibile anche come motore autofrenante con funzione latch ed encoder
  • Possibile funzionamento con inverter di frequenza, in classe I divisione 2 e classe II divisione 2
    • Nessuna riduzione di potenza
    • È possibile un intervallo di impostazione da 1: 6 a 1:10
    • Velocità fino a 3000 giri / min
  • Adattatori di montaggio encoder opzionali

Sulla base delle approvazioni per ATEX o IECEx, esistono approvazioni specifiche per paese per Brasile (INMETRO), Cina (CCCEx), Unione doganale euroasiatica (EAC Ex), Corea (KCs) e Ucraina (UA TR)

Australia/Nuova Zelanda

L'Australia e la Nuova Zelanda riconoscono il Certificato di conformità (CoC) IECEx senza ulteriore certificazione o registrazione. I motori devono essere approvati MEPS (IE2 ≥ 0,75 kW) e registrati.

Brasile

La legislazione brasiliana richiede un certificato di conformità (CoC) dell'Istituto nazionale di metrologia, qualità e tecnologia (INMETRO). Per questo motivo, l'IECEx CoC non è valido in Brasile. Tuttavia, i rapporti di prova (ExTR) sono riconosciuti e fanno parte del CoC, a condizione che i motori con certificazione INMETRO siano elencati sul sito web IECEx.

I requisiti per le atmosfere potenzialmente esplosive sul mercato brasiliano sono specificati nei regolamenti n. 179 (maggio 2010) e n. 89 (febbraio 2012).



Cina

In Cina, i requisiti di protezione dalle esplosioni sono descritti nelle serie di standard GB 3836 e GB 12476. Questi standard sono stati armonizzati con le edizioni precedenti delle serie di standard IEC 60079 e IEC 61241. Dal 1 ° ottobre 2020, i motori devono essere certificati CNCA-C23-01: 2019 e gli stabilimenti di produzione devono essere sottoposti a verifica.

Secondo le normative cinesi sull'efficienza, i motori devono essere contrassegnati con l'etichetta energetica cinese (CEL).


Unione doganale euroasiatica

I motoriduttori per l'Unione economica euroasiatica (Russia, Kazakistan, Bielorussia; Armenia e Kirghizistan) sono certificati secondo i requisiti del certificato / dichiarazione TR CU. Sono contrassegnati con il logo EAC (Eurasian Conformity).

I prodotti designati per l'uso in aree potenzialmente esplosive presentano una marcatura aggiuntiva.


Gran Bretagna

I motori per il Regno Unito sono stati progettati in conformità con le Equipment and Protective Systems Intended for Use in Potentially Explosive Atmospheres Regulations 2016. Per i motori esiste la dichiarazione di conformità del Regno Unito e per i motori di categoria 2 la certificazione di esame del tipo del Regno Unito.

La marcatura è analoga a quella dei regolamenti europei, ma con il marchio UKCA.

Corea

La Repubblica di Corea, generalmente nota come Corea del Sud, richiede che le apparecchiature in atmosfere potenzialmente esplosive siano certificate in linea con la legge sulla salute e la sicurezza sul lavoro.

EDR.. sono certificati dalla KOSHA (Korea Occupational Safety and Health Agency) gestita dallo stato. I prodotti certificati sono contrassegnati dal logo KC (Korea Certification).

In conformità con la direttiva REELS (regolamento sull'etichettatura e gli standard di efficienza energetica), i motori protetti contro le esplosioni devono soddisfare la classe di efficienza energetica IE3 dal 1 ° ottobre 2018. I motori sono contrassegnati con il KEL (Korea Energy Label).



Ucraina

I motori per il mercato ucraino sono certificati secondo il "Regolamento tecnico ucraino" (UA TR) e sono contrassegnati di conseguenza.

Conforme alla Direttiva 2014/34 / UE (ATEX) Motori antideflagranti della serie EDRN..
ATEX
design
Protezione contro le esplosioni ZonaTipo / grandezza 4 poli Scala di potenza
[kW]
Classe IE
/3GII3G, "ec", IIB o IIC,T32
EDRN 63MS - 315H
0.12 - 200IE3
/3DII3D, "tc", IIIB o IIIC, T120°C or T140°C22
/3GDII3G, "ec", IIB o IIC,T32 / 22
II3D, "tc", IIIB o IIIC, T120°C o T140°C
/2GII2G, "ec", IIB o IIC,T31EDRN 63MS - 315H0.12 - 110
/2DII2D, "tb", IIIC, T120°C21EDRN 63MS - 315H0.12 - 200
/2GDII2G, "ec", IIB o IIC,T31 / 21EDRN 63MS - 315H0.12 - 110
II2D, "tb", IIIC, T120°C
/2GII2G, "eb", IIB o IIC, T41EDRN 63MS - 80M0.12 - 0.75
/2GII2G, "eb", IIB o IIC, T3EDRN 90S - 160L1 - 13.5*

Potenza nominale ridotta per motori con sicurezza aumentata eb secondo DIN V 42673-2

Conforme allo standard IECEx Motori antideflagranti della serie EDRN..
IECEx
design
Protezione contro le esplosioni ZonaTipo / grandezza 4 poli Scala di potenza
[kW]
Classe IE
/3G-cEPL Gc, "ec", IIB o IIC, T3
2
EDRN 63MS - 315H
0.12 - 200IE3
/3D-cEPL Dc, "tc", IIIB o IIIC, T120°C o T140°C22
/3GD-cEPL Gc, "ec", IIB o IIC, T32 / 22
EPL Dc, "tc", IIIB o IIIC, T120°C or T140°C
/2G-bEPL Gb, "eb", IIB o IIC, T31EDRN 63MS - 315H0.12 - 110
/2D-bEPL Db, "tb", IIIC, T120°C 21EDRN 63MS - 315H0.12 - 200
/2GD-bEPL Gb, "eb", IIB o IIC, T31 / 21EDRN 63MS - 315H0.12 - 110
EPL Db, "tb", IIIC, T120°C
/2G-b EPL Gb, "eb", IIB o IIC, T41EDRN 63MS - 80M0.12 - 0.75

* solo in conformità con ATEX

Motori antideflagranti della serie EDRS ..
IECEx
design
Protezione contro le esplosioni ZonaTipo / grandezza 4 poli Scala di potenza
[kW]
Classe IE
/3D-c EPL Dc, "tc", IIIB o IIIC, T120°C or T140°C22EDRS 71S - 80S
0.12 - 0.55IE1
/3GD-cEPL Gc, "ec", IIB o IIC, T3
2 / 22
EPL Dc, "tc", IIIB o IIIC, T120°C or T140°C
/2G-b EPL Gb, "eb", IIB o IIC, T31EDRS 71S - 80S0.25 - 0.55
/2GD-bEPL Gb, "eb", IIB o IIC, T31 / 21EDRS 71S - 80S0.25 - 0.55
EPL Db, "tb", IIIC, T120°C
/2G-b EPL Gb, "eb", IIB o IIC, T41EDRS 71S - 80S0.25 - 0.55

* solo in conformità con ATEX

Conforme a NFPA 70 e C22.1 (HazLoc-NA®) Motori antideflagranti della serie EDRN..
HazLoc-NA® designProtezione contro le esplosioniFunzionamento con inverter Tipo / grandezza 4 poli Scala di potenza
[kW]
Classe IE
/CID2Classe I, divisione 2, gruppi A, B, C & D, T3B o T3CT3EDRN 63MS - 315H0.12 - 200IE3
/CIID2Classe II, divisione 2, gruppi F & G, T4AT3C
/CICIID2Classe I, divisione 2, gruppi A, B, C & D, T3B o T3CT3
Classe II, divisione 2, gruppi F & G, T4AT3C
Motori antideflagranti della serie EDRS..
HazLoc-NA® design Protezione contro le esplosioni Funzionamento con inverter Tipo / grandezza 4 poli Scala di potenza
[kW]
Classe IE
/CID2Classe I, divisione 2, gruppi A, B, C & D, T3B o T3CT3EDRS 71S - 71M0.18 - 0.55IE1
/CIID2Classe II, divisione 2, gruppi F & G, T4AT3C
/CICIID2Classe I, divisione 2, gruppi A, B, C & D, T3B o T3CT3
Classe II, divisione 2, gruppi F & G, T4AT3C

Panoramica dei vantaggi della combinazione di un motore antideflagrante con una maggiore sicurezza "eb" rispetto ai motori asincroni CA con tipo di protezione "d" (EN 60079-1; custodia antideflagrante):

  • Alta efficienza
  • Tempi di consegna più brevi possibili, alta disponibilità
  • Un unico fornitore che offre sia componenti del motore che inverter che sono quindi ottimizzati tra loro
  • Qualificazione più semplice per manutenzione e assistenza
  • Velocità più elevate, operazione di indebolimento di campo
  • Motore più leggero
  • Certificato per il funzionamento con inverter di frequenza
  • Adatto per azionamenti di pompe e ventole
  • Dopo decenni di applicazioni di successo, la combinazione "Ex e + FI" ha un alto livello di accettazione tra i clienti e gli utenti finali


Il rigoroso rispetto delle linee guida è particolarmente importante in aree con miscele di gas / aria e / o polvere / aria, potenzialmente esplosive. Lo garantiamo attingendo alla nostra pluriennale esperienza e competenza che viene costantemente ampliata con nuovi e ulteriori sviluppi tecnologici.

  • I nostri motori a 4 poli sono adatti anche per il funzionamento con convertitori di frequenza secondo ATEX, IECEx e HazLoc-NA®
  • Le categorie 2 ed EPL bec sono certificate mediante test su prototipi
  • I motori sono certificati HazLoc-NA ® da CSA
  • Nella categoria 3, EPL ce divisione 2, sono disponibili anche motori autofrenanti
  • L'idoneità al funzionamento con inverter è confermata sulla targa dati
  • Una seconda targhetta fornisce tutte le informazioni necessarie per il funzionamento
ZonaTipo di motore Tipo di protezione MOVITRAC® BMOVIDRIVE® BMOVIMOT®
1
EDR.. /2G"eb" (EN 60079-7, maggiore sicurezza)xx
2EDR.. /3G"ec" (EN 60079-7, maggiore sicurezza)xx
21EDR.. /2D"tb" (EN 60079-31, protezione contro le esplosioni di polveri)xx
22EDR.. /3D"tc" (EN 60079-31, protezione contro le esplosioni di polveri)xxx

MOVITRAC® B e MOVIDRIVE® B sono installati fuori dalla zona a rischio di esplosione. MOVIMOT® può essere utilizzato con motori EDR .. nella zona 22.

Le caratteristiche aggiuntive possibili dipendono dalla protezione contro le esplosioni
Opzioni di output
Opzioni di outputesecuzione con piedi e flangia come per il motore standard
Attacchi meccanici
Freno
Tutte le taglie in categoria 3 ed EPL c per motori fino alla taglia 280M in HazLoc-NA®
Sblocco manuale del freno HF, HR
Backstop/RS
Installazione decentralizzata MOVISWITCH ® e MOVIMOT ® in II3D per motori dalla grandezza 71 alla 100 in ATEX
Sensori di temperatura / rilevamento della temperatura
Protezione termica del motore /TF
Rilevamento della temperatura /PT, /PK
Encoder
Encoder aggiuntivo EDRN71-315/EK8S, /EK8R, /EK8C, /AK8W, /AK8Y,
/EV8S, /EV8R, /EV8C, /AV8W, /AV8Y
EDRN.. adattatori di montaggio/EK8A, /XV8A
Encoder aggiuntivo EDRS71-80/ES7S, /ES7R, /ES7C, /AS7W, /AS7Y, /EV7S, /EV7R, /EV7C, /AV7W, /AV7Y
EDRS.. adattatori di montaggio/ES7A, /XV.A
Ventilazione
Ventola di raffreddamento forzato/VE in category 3 and EPL c
Più opzioni
2a estremità dell'albero/2W

Applicazioni in atmosfere potenzialmente esplosive con miscele aria / gas o aria / polvere secondo la Direttiva 2014/34 / UE (ATEX), IECEx e secondo HazLoc-NA®.

  • Impianti di trattamento acque reflue e fognature
  • Lavorazione del materiale da costruzione
  • Applicazioni per la logistica
  • Lavorazione del legno
  • Applicazioni di processo nell'industria chimica e farmaceutica
  • Rivestimenti e verniciatura
  • Lavorazione alimentare (ad esempio grano / farina)
  • Ventilazione e climatizzazione

Esempi applicativi:

  • Unità di trasferimento d'angolo
  • Estrusori
  • Trasmissioni di traslazione e sollevamento nei sistemi di stoccaggio / recupero
  • Trasportatori a coclea
  • Trasportatori a nastro
  • Montacarichi e stazioni di sollevamento
  • Trasportatori a catena
  • Montacarichi
  • Trasportatori di pallet
  • Gru a cavalletto
  • Presse
  • Pompe e ventilatori
  • Trasportatori a rulli
  • Tavole rotanti
  • Tavoli elevatori a pantografo
  • Fan