Motoriduttori a coppia conica antideflagranti

Robusti, potenti e a basso fabbisogno di manutenzione: I nostri motoriduttori a coppia conica antideflagranti K..EDR.. convincono per l’elevato livello di efficienza. Offrono tutti i vantaggi dei motoriduttori standard più la protezione antideflagrante.

Motoriduttori a coppia conica antideflagranti per impianti sensibili.

Motoriduttori a coppia conica antideflagranti
Motoriduttore a coppia conica antideflagranti K..EDR..
Motoriduttore a coppia conica antideflagranti K..EDR..

Con i motoriduttori a coppia conica antideflagranti potrete puntare su un azionamento comprovato che convince per il suo elevato livello di efficienza.

La costruzione conforme ATEX del motoriduttore a coppia conica K..DR.. è indicata per applicazioni con spazi di montaggio estremamente ridotti. I suoi ingranaggi resistenti rende questo riduttore ortogonale particolarmente efficiente, con basso fabbisogno di manutenzione.

SEW-EURODRIVE offre un motoriduttore a coppia conica antideflagrante nelle categorie II2GD e II3GD. Il motoriduttore a coppia conica K..EDR.. convince inoltre per il suo elevato profilo di servizio. A seconda della configurazione specifica, con questo azionamento potete generare potenze da 0,12 kW a 45 kW.

Tutti i motoriduttori a coppia conica antideflagranti della serie K..EDR.. sono disponibili nelle esecuzioni con appoggio su piedi o con flangia, con albero pieno o con albero cavo. Quest’ampia gamma di varianti, la sua costruzione compatta e l’elevata efficienza rendono questo motoriduttore assai flessibile nell’utilizzo.

Configurate il vostro prodotto in modo individuale

  • Informazioni dettagliate sulla vostra configurazione
  • Dati CAD e documentazione per la vostra configurazione
  • Possibilità diretta per la richiesta d’offerta o per l’ordine
Configurate adesso il prodotto

I vantaggi per voi

  • Montaggio salvaspazio

    perché il nostro motoriduttore a coppia conica K..EDR.. conforme ATEX permette di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione.
  • Azionamento sicuro

    perché il motoriduttore a coppia conica antideflagrante rappresenta un componente importante per il concetto di protezione Ex.
  • Riduzione dei costi di manutenzione

    per questo tipo di motoriduttore richiede pochissimi interventi, perciò è economico da gestire.

Caratteristiche

Riduttori a coppia conica antideflagranti

Serie K: a tre stadi

  • Riduttore conforme alla Direttiva CE/94/9 (ATEX), a partire dal 20 Aprile 2016 della Direttiva 2014/34/UE (ATEX), dispositivi gruppo II, categoria 2 e 3
    • Per l’impiego in Europa
    • Accettato in Cina
    • Accettato in Russia insieme ai certificati EAC (successore di GOST-R)
  • Protezioni certificate a prova di esplosione
    • Tipo di protezione a prova di esplosione "c": Protetto mediante costruzione sicura (sicurezza costruttiva) EN13463-1 e -5
    • Tipo di protezione a prova di esplosione "k": Protezione tramite immersione in liquido secondo EN13463-1 e -8
  • Tutte le vite sono sigillate contro l’allentamento
  • Il riduttore è dotato di un’apposta targhetta
  • Anelli di tenuta d’alta qualità
  • Alta resistenza al calore del lubrificante
  • Alto livello di efficacia
  • Ingranaggio resistente
  • Lunga durata di servizio
  • Esecuzioni possibili:
    • esecuzione con appoggio su piedi o flangia
    • esecuzione con flangia B5 oppure B14
    • albero pieno oppure albero cavo
    • albero cavo con linguetta, rondella riducibile, albero cavo scanalato oppure TorqLOC®

Dimensioni K..37 fino a K..187 antideflagranti (tre stadi)

  • Anche riduttori combinati: per velocità di uscita bassissime
  • Esecuzione a gioco ridotto

Motori asincroni trifase antideflagranti

Serie EDR..

  • conforme alla direttiva CE/94/9 (ATEX), a partire dal 20 Aprile 2016 della Direttiva 2014/34/UE (ATEX) e IECEx
    • utilizzabile nella categoria 2G, 2GD e 3GD, 3D per le zone 1 / 21 e 2 / 22
    • nella categoria 3 disponibile anche come motore autofrenante
    • soddisfano le classi di rendimento IE2
    • secondo IECEx, EPL Gb e Gb, Db, Gc e Dc
    • Secondo IECEx “Certified Equipment Scheme” i motori EDRS..e EDRE sono stati verificati e certificati da PTB con ExTr, QAR e CoC; maggiori informazioni sul sistema di certificazione nella pagina International Electrotechnical Comission.
    • Per l’impiego con il convertitore di frequenza sono possibili anche in applicazioni dove ci sono lavori di saldatura, per le categorie 2 e 3 o EPL b e c
  • secondo HazLOC-NA® (NEC500/C22.1)
    • I motori sono certificati secondo il sistema Class Division e quindi allineati alle normative in materia di protezione dal rischio di esplosione per il mercato nordamericano
    • disponibile come tipo CID2, per Divison 2 Class I per gruppi “gas” A, B, C e D
    • disponibile come tipo CIID2, Divison 2 Class II per gruppi “polvere” F e G
    • disponibile come tipo /CICIID2, Divison 2 Class I per gruppi “gas” A, B, C e D e Class II per gruppi “polvere” F e G
    • disponibile anche come motore autofrenante
    • Funzionamento sotto convertitore di frequenza

Dati tecnici

Motoriduttore K..EDR..

Chiudere la tabella
riduttori Motore EDR..
Dimensione riduttore Mamax. riduttori
Nm
Dimensioni Potenza
kW
37 200 71S4 – 100LC4 0,12 – 3
47 400 71S4 – 100LC4 0,12 – 3
57 600 71S4 – 132M4 0,12 – 5,5
67 820 71S4 – 132M4 0,12 – 5,5
77 1 550 71S4 – 160M4 0,12 – 9,2
87 2 700 71M4 – 180L4 0,37 – 18,5
97 4 300 80S4 – 225M4 0,55 – 45
107 8 000 100M4 – 225M4 2,2 – 45
127 13 000 132M4 – 225M4 3.0 – 45
157 18 000 160M4 – 225M4 9,2 – 45
167 32 000 160M4 – 225M4 9,2 – 45
187 50 000 160M4 – 225M4 9,2 – 45
Su questa pagina abbiamo archiviato per voi una tabella

Campi di applicazione

Categorie e classificazione in zone delle aree a rischio di esplosione
Zone e classificazione delle zone della categoria dispositivi, EPL
Zone e classificazione delle zone della categoria dispositivi, EPL
  • Applicazioni a rischio di esplosione con miscele aria-gas e aria-polvere un base alla direttiva 94/9/CE (ATEX), a partire dal 20 Aprile 2016 della Direttiva 2014/34/UE (ATEX)
  • Applicazioni con categoria II2GD e II3GD dell’unità
  • Impiego in presenza di miscele di aria

Esempi:

  • Trasportatori di pallet
  • trasportatore a cinghia
  • trasportatori a catena
  • Dispositivi di sollevamento e stazioni di sollevamento
  • Sollevatori a pantografo
  • Montacarichi
  • Carrelli, sollevatori e trasloelevatori
Contatto

Inserite il vostro codice di avviamento postale per mettervi in contatto con referente corretto.

Prodotti simili

Visitato per ultimo